Ordona invasa dal fumo, due incendi in poche ore. Bruciati scarti agricoli, nube crea forti disagi tra cittadini

Ordona invasa dal fumo per circa 12 ore, a causa di una serie di incendi che si sono sviluppati in paese. Il primo episodio si è verificato nel pomeriggio di ieri, quando un’autovettura è stata avvolta dalle fiamme all’interno di una tenuta privata nei pressi delle Poste. Le lingue di fuoco hanno interessato anche un attiguo uliveto.

In serata, invece, un grosso incendio di scarti agricoli del pomodoro ha generato una grossa nube maleodorante che ha creato non pochi disagi ai cittadini. L’incendio si è sviluppato nelle campagne non molto lontane dal centro cittadino. Fortunatamente non si registra la presenza di tubicini o materiali plastici. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco e i carabinieri per appurare le responsabilità, accompagnati dagli amministratori e dalla sindaca Adalgisa La Torre. (foto in alto di Federica Bartucci)



In questo articolo:


Change privacy settings