Denuncia ai media la scomparsa di moglie e figli, ma la donna è in una località protetta per averlo denunciato per violenze

Accade a Mattinata. La vittima è ora al sicuro, l’uomo, però, si rivolge ai siti per ritrovarla

Denuncia che la moglie è scomparsa con i sei figli dichiarandosi disperato, ma la donna è in una località protetta. Succede a Mattinata dove un uomo, nelle scorse ore, si è sfogato a “reti unificate”, su alcuni siti locali, dicendosi molto preoccupato per la sua famiglia. Ma come confermato da organi inquirenti, la donna è ora al sicuro insieme ai propri bambini dopo una denuncia per violenze.

Il mattinatese, protagonista di questa vicenda per certi versi kafkiana, non è nuovo sulle cronache. Tempo fa fu immortalato in un video mentre, armato di ascia, minacciava un residente in pieno giorno. Comparve anche nei filmati della “pasquetta abusiva” organizzata in pieno lockdown nel 2020. E non mancano alcune grane con la giustizia come per il caso di una spiaggia abusiva a lui riconducibile già “visitata” in passato da Capitaneria di Porto e carabinieri.



In questo articolo: