Spari a Foggia, agguato ai danni di un 30enne. Colpi d’arma da fuoco in via San Severo, si indaga

“Qualcuno mi ha sparato mentre passeggiavo”, avrebbe raccontato agli agenti di polizia

Al momento regna il mistero su un agguato avvenuto oggi pomeriggio a Foggia. Un 30enne è rimasto ferito alle gambe da colpi d’arma da fuoco mentre si trovava in via San Severo, periferia nord del capoluogo dauno. Il giovane non è grave; è stato lui stesso, infatti, a recarsi in ospedale per le cure. La vittima ha alcuni precedenti penali per reati contro il patrimonio e stupefacenti. “Qualcuno mi ha sparato mentre passeggiavo”, avrebbe raccontato agli agenti di polizia. Indagini in corso.



In questo articolo:


Change privacy settings