Covid, tutto pronto per la stanza degli abbracci a Lucera: parenti potranno riabbracciare i propri cari

Mercoledì 23 dicembre alle ore 10.00 il comitato “Io sto con il Lastaria” consegnerà ai reparti di Medicina, Geriatria e Lungodegenza dell’ospedale Lastaria di Lucera due strutture che consentiranno ai pazienti di poter finalmente “riabbracciare” i propri cari.

Le due strutture, costituite da un telaio portante e da plexiglass, sono state ideate e realizzate su misura dalle officine dell’azienda Agrotecnica Patruno di Lucera appositamente per il presidio ospedaliero e ne consentiranno l’utilizzo anche da parte di pazienti costretti su sedie a rotelle.

Dall’inizio della “seconda” ondata Covid i reparti dell’ospedale Lastaria sono stati chiusi agli estranei, compresi i familiari dei degenti e questo dono rappresenta la possibilità di manifestare solidarietà e affetto ai propri cari ricoverati soprattutto in questo periodo di feste.