Paki Attanasio, prima donna a capo di un Gal del Foggiano. “Sono onorata. È il tempo giusto di proporre nuovi valori”

Le prime parole della nuova presidente del Gal Daunia Rurale. “Una bella responsabilità rappresentare le donne in un mondo di imprenditori e amministratori. Ora strategie virtuose”

“È una bella responsabilità rappresentare le donne in un mondo di imprenditori e amministratori. Sono onorata di rappresentare questo territorio”. Lo ha detto Paki Attanasio, nuova presidente del Gal Daunia Rurale, prima donna a capo di un Gal nella storia della provincia di Foggia. “Penso sia il tempo giusto per proporre nuovi valori e nuove prospettive che sono tipiche del mondo donna. Non sarò sola. Ci saranno tanti uomini e tante donne con me. Tutti insieme per definire le strategie virtuose che possano dare un valore aggiunto al nostro territorio”.

“La nuova gestione – prosegue Attanasio – partirà da questo status e da quello che è stato fatto nell’ultimo triennio. Si punterà su strategie virtuose ma soprattutto efficaci per rendere merito a questo territorio ricco di risorse umane e materiali. Con maggiore orgoglio e maggiore identità”, conclude.





Change privacy settings