Mamma e figlioletto investiti sul lungomare di Vieste, sfiorata la tragedia. Riesplode il tema sicurezza nella “capitale del Gargano”

Incidente stradale ieri sera, intorno alle 20, a Vieste, sul lungomare Enrico Mattei, all’altezza della intersezione con strada comunale della “Reginella”. Lo riporta garganotv.com. Una donna nordafricana (da anni a Vieste, nota acconciatrice di capelli stile afro) e il proprio figlioletto di un anno, sono stati investiti da un’auto di grossa cilindrata guidata da un turista del nord, in vacanza sul Gargano. Le vittime hanno riportato varie ferite, soprattutto il piccolo che era portato dalla madre cinto sulla schiena.

Intanto, riesplode la questione sicurezza sul lungomare di Vieste, già scenario di numerosi incidenti stradali, tra cui anche uno mortale: una ragazza di 29 anni fu investita e uccisa la notte di Ferragosto del 2015.



In questo articolo: