Tragedia sulla A1, 35enne pugliese muore investito mentre cammina lungo la carreggiata

Stando alla ricostruzione, era a poca distanza dall’auto ferma in un’area di sosta

Un uomo di 35 anni, originario della Puglia, è morto nella notte dopo essere stato investito da un’auto lungo la carreggiata nord dell’A1, tra Orvieto e Fabro. L’incidente è avvenuto poco prima delle una per cause in corso di accertamento da parte della polizia stradale orvietana.

Dalle prime informazioni sembra che l’uomo al momento dell’investimento stesse camminando lungo la carreggiata, dopo aver parcheggiato la propria auto in un’area di sosta a poca distanza. Sono in corso accertamenti sui motivi per i quali si stesse spostando a piedi. Ad investirlo una Fiat Tipo.