Coronavirus, cinque aziende mettono a disposizione spazi a Foggia: cartelloni e schermi led con il messaggio #iorestoacasa

Trentuno poster 6X3 e due 4X3, nonché 4 schermi a led, per ribadire il messaggio chiave dell’emergenza Covid-19

Una campagna di sensibilizzazione a tappeto su tutti i tabelloni della città. Trentuno poster 6X3 e due 4X3, nonché 4 schermi a led, per ribadire il messaggio chiave dell’emergenza Coronavirus: #iorestoa casa. Cinque aziende – Marco Pontieri (Pontieri media&more), Pino Strippoli (Studiocinque Outdoor), Saverio Augenti (Input ADV), Franco Petruzelli (Iunet) e Roberto Forte (S.C.I.) – hanno proposto all’amministrazione comunale, guidata da Franco Landella, la disponibilità di occupare gli spazi gestiti, a propria cura e spese, con l’importante messaggio sociale.

I cartelloni saranno affissi la settimana prossima, mentre gli schermi led sono già attivi da subito. “Le aziende che partecipano a questa iniziativa – fanno sapere da Palazzo di Città – sperano in questo modo di contribuire  a sensibilizzare la cittadinanza  di seguire pedissequamente le indicazioni e precetti  diffusi dalle istituzioni nazionali e centrali, onde eliminare ogni occasione di contagio. Si auspica, pertanto, che il contributo dei mezzi di comunicazione messi a disposizione dell’amministrazione comunale, da sempre vicina agli operatori del settore, possa supportare, nel suo piccolo,  gli sforzi che le istituzioni tutte stanno sostenendo per fronteggiare la pandemia in atto”.