“Viviamo il Natale nella nostra città”, eventi diffusi a Foggia. Amorese: “Porteremo il clima natalizio in tutte le vie. Decoro per la Vigilia”

L’assessore: “L’intento del cartellone è stato quello di portare vitalità, gioia e animazione in quelle parti della città più colpite dalla crisi dei consumi e meno centrali”

Si chiama “Viviamo il Natale nella nostra città” l’ampio cartellone di eventi foggiano diffuso promosso dall’assessorato alle Attività Economiche di Claudio Amorese nell’ambito del Duc, insieme a Confcommercio, Confesercenti, SkyVillage, ArtVillage, Piccolo Teatro, Puglia Eventi, Cultura e Ambiente e l’associazione dei Commercianti.

Alcuni eventi già si sono tenuti, come il consueto Antiquariando “Mercatino dell’antiquariato e dell’artigianato artistico’’ lo scorso 7 e 8 dicembre in Viale XXIV Maggio, apparso molto più ricco rispetto alle ultime edizioni, con tantissimi ambulanti del centro nord e merce davvero esclusiva.

Ma andiamo con ordine per illustrare tutti gli eventi da qui fino al 6 gennaio.

Oggi per Santa Lucia è prevista l’accensione dell’Albero di Natale in Piazza Cattedrale, sponsorizzata dalla ditta Foggia più verde con cori dei bambini della scuola Pascoli e in presenza dei commercianti del centro storico. Alle ore 21.30 sempre in Piazza Cattedrale, Live Band ‘’Katia & The Hammers’, una serata musicale a cura del Civ Cattedrale.

Il 14 Dicembre dalle 18.00 alle 21.00, presso l’Isola Pedonale ‘’Face-Painting Natalizio’’, “vieni a scrivere la tua letterina di Babbo Natale nella ”Piccola Casetta di Babbo Natale”, i bambini potranno affidare al Babbo la consueta lettera coi desideri, a seguire lo spettacolo ”danza del fuoco”a cura dell’agenzia ‘’Skyvillage Animazione’’ e dell’ Associazione Pompieri, Volontariato e Protezione Civile – “A.Gramazio FG”.

Domenica 15 Dicembre nell’Isola Pedonale, dalle 10.00 alle 13.00 ”Sfida l’elfo di Babbo Natale”, un ”Tavolo interattivo” sempre a cura dell’agenzia ‘’Skyvillage Animazione’’ dell’ Associazione Pompieri, Volontariato e Protezione Civile – “A.Gramazio FG”, mentre dalle ore 18.00 alle ore 21.00, L’Elfo di Natale distribuirà palloncini, con una balloon art per tutti i bambini, per poi spostarsi in Via Dante, dalle 19.30 alle 23.00 con la Sfilata collezione Uomo A/I 19/20 del negozio Palladium per il beverage by Cello’s. Vinyl Dj set di Andy & Finigan con la Swing Band NCM Quintet.

Cinque giorni di stop per rincontrarsi il 20 dicembre al Borgo Incoronata per una “Tombolata alla Foggiana” con i mitici Michele e Giustina dell’Anno. Appuntamento alle ore 19,00 nella sede comunale, mentre alle 21.30 presso Piazza Cattedrale suonerà la live band ‘’Luigi Mitola & Sandy Suglia’’.

19, 20, 21 e 22 dicembre torna in centro in Via Duomo Antiquariando a cura dell’Associazione Puglia Eventi, mentre dal 20 al 22 per le vie del centro storico ci saranno anche le Mamme Natale sulla slitta, a regalare palloncini ai piccoli.

Ma non è finito qui perché sabato 21 Dicembre presso il centro di Foggia continuerà a suonare la ‘’Street parade’’ e proseguirà anche il ‘’Face-Painting Natalizio’’ nella ”Piccola Casetta di Babbo Natale”. A corso Giannone invece andrà in scena dalle 18 alle 20 lo spettacolo natalizio ‘’Il teatro nella danza’’ insieme a ”La Banda delle Mascotte” e L’elfo di Babbo Natale.

Il 22 dicembre Instachiazz in Piazza Giordano, con uno spettacolo a cura di Dino La Cecilia e Fabio Conticelli del Piccolo Teatro, mentre continuerà a suonare la street band natalizia a Corso Giannone, laddove invece a Via Vittimi Civili in un momento di musica e folklore si esibiranno gli sbandieratori di Natale.

Arriviamo all’Antivigilia. Dalle 18.00 alle 21.00, Babbo Natale sarà ancora all’Isola Pedonale stavolta impegnato in una  ‘’Ruota della Fortuna di Natale’’- Gioco a quiz con premi mentre la ”La Banda delle mascotte e street band” si farò di nuovo vedere dalle 18 alle 20 in Via Matteotti dove l’elfo di Babbo Natale regalerà palloncini a tutti i bimbi. La Street band natalizia invece, con i babbi musicisti, suonerà a Via Vittime Civili.

Non solo Libando in Villa, il 24 Dicembre dalle 11.00 alle 13.00 in Viale XXIV Maggio ‘’STREET BAND NATALIZIA’’, dalle 11.00 alle 14.00 in Via Vittime Civili la banda delle mascotte con l’elfo distributore di palloncini, dalle 11 alle 14 Show Musicale lungo Le Vie da Corso Giannone a Piazza Marconi, fino alla Vigilia in Festa con degustazione di prodotti tipici. Dalle 13.00 in Piazza Cattedrale, l’aperitivo della Vigilia di Natale più grande d’Italia  con tanto di Show Musicale.

Si torna attivi il 3 e 4 gennaio, quando arriverà per le vie il trenino della Befana. Gran chiusura del cartellone il 5 Gennaio ore 10.30 con Instachiazz presso l’isola pedonale a Corso Vittorio Emanuele angolo Piazza Cesare Battisti e mattinata al Borgo Incoronata con l’evento “Arriva la befana” con giochi e gonfiabili.

Soddisfatto l’assessore Claudio Amorese. “L’intento del cartellone è stato quello di portare vitalità, gioia e animazione in quelle parti della città più colpite dalla crisi dei consumi e meno centrali. C’è stata piena sinergia con i commercianti e le varie associazioni. Ha un valore centrale nella proposta del cartellone il Distretto Urbano del Commercio, c’è stato forte sostegno. C’è stata la volontà di coprire con le luminarie tutte le vie della città, c’è un mix tra ruota panoramica, pista di ghiaccio e mercatini più luminarie in tutta la città. Faccio un appello per il 24: è un format che ci viene da tutti invidiato ormai, diamo grande slancio ai commercianti, che mi dicono che solo in quella giornata guadagnano quanto riescono a produrre in 3 mesi di lavoro. Ma vogliamo che la Vigilia sia coniugata con il decoro urbano e infatti potenzieremo la raccolta dei rifiuti. Daremo le autorizzazioni per la musica solo a partire dalle 14, e non come negli scorsi anni già dal mattino, per limitare forme di eccessi. Aspettiamo il piano di sicurezza, con la Villa protagonista il flusso sarà spalmato ma sarà comunque enorme”, ha commentato a l’Immediato.





Change privacy settings