Terremoto nel mondo dei tributi a Foggia, interdittiva antimafia a società di riscossione. Colpita anche azienda edile

Provvedimenti nei confronti delle società collegate “Adriatica Servizi srl” e “CTM srl”, entrambe con sede nel capoluogo dauno e operanti la prima nel settore tributario per conto anche di Manfredonia e Monte Sant’Angelo, la seconda nell’edilizia

Emesse due interdittive antimafia nei confronti delle società collegate “Adriatica Servizi srl” (la sede in foto sopra) e “CTM srl” degli imprenditori Marco Insalata e Gianni Trisciuoglio, entrambe con sede a Foggia operanti la prima nel settore della riscossione dei tributi per conto dei comuni di Foggia, Manfredonia e Monte Sant’Angelo, la seconda nel settore edile.

Nel corso dell’istruttoria sono stati raccolti elementi tali da suffragare il pericolo di condizionamento nel regolare andamento delle pubbliche amministrazioni.

Da sx, Insalata e Trisciuoglio

Salgono quindi a 7 le interdittive antimafia emesse dal prefetto di Foggia, Raffaele Grassi (nel riquadro in alto) da maggio ad oggi. “Non arretreremo di un millimetro nell’azione amministrativa antimafia tesa a verificare il regolare andamento delle pubbliche amministrazioni. Analoga attenzione sarà rivolta alle infiltrazioni mafiose negli enti locali”, ha tenuto a precisare Grassi.

Resta aggiornato gratuitamente su Facebook, clicca qui -> http://www.facebook.com/immediatonet