Calcio Foggia, la difesa si affida ad Anelli: “È come essere al Real Madrid”. Team manager, riecco Diego Valente

Felleca presenta un altro ex Como e annuncia: “Siamo vicini alla scelta dell’allenatore, massimo entro lunedì lo comunicheremo”

Christian Anelli è un nuovo giocatore del Calcio Foggia. Difensore centrale classe 1989, con la maglia del Como ha collezionato 59 presenze e due gol nelle ultime due stagioni. In carriera ha giocato con le squadre di Fanfulla, Pergolettese, Montichiari, Alzano, Carpenedolo, Valenzana e Giacomense tra D e C2. Nella stagione 2007/2008 ha esordito in Serie A con la maglia del Parma, squadra nella quale è cresciuto calcisticamente. In Serie D ha totalizzato 9 gol.

Ad accoglierlo il presidente Roberto Felleca e il team manager, vecchia conoscenza dei rossoneri, Diego Valente, quest’ultimo molto emozionato: “La gente di Foggia ha ancora voglia di far tornare a battere il cuore per la squadra della nostra città. Questa per me è una scelta di vita, darò il cuore”.

Prime impressioni molto positive per il neo acquisto Anelli. “Ringrazio innanzitutto il direttore Corda e il presidente Felleca. Sono uno che ci mette sempre la faccia – si è presentato così il nuovo acquisto rossonero -. Questo è un team vincente, porterà Foggia dove merita. Ho rifiutato tutte le altre richieste. Essere qui per me è come essere al Real Madrid. Sono un difensore centrale, sono aggressivo ed impulsivo. Per me è come giocare in Serie A anche se siamo in D. Sarà guerra ovunque andremo. La D si vince non tanto attraverso il gioco quanto per mentalità e atteggiamento – ha sottolineato -. Ho esordito in A ma ad oggi non vivo di rimpianti. Questa carica non mi spaventa, non vedo l’ora di cominciare”.

“Siamo vicini alla scelta dell’allenatore, massimo entro lunedì lo annunceremo – ha dichiarato il neo patron rossonero, Roberto Felleca -. Stiamo lavorando ininterrottamente. 7-22 agosto potrebbe essere il periodo del ritiro che non sarà molto lontano da Foggia (massimo 130 km/h)”.