Operazione “Madrepietra”, arrestati amministratori e noto imprenditore. 25 indagati per gravi reati

Blitz dei finanzieri del Comando Provinciale di Foggia ad Apricena, misure cautelari personali nei confronti di 15 persone, tre delle quali ai domiciliari

Operazione “Madrepietra” dei finanzieri del Comando Provinciale di Foggia ad Apricena. In seguito a complesse e articolate attività di indagine, coordinate e dirette dalla procura, dalle prime ore di questa mattina i militari stanno dando esecuzione all’ordinanza cautelare del Tribunale di Foggia, sezione gip, con la quale è stata disposta l’applicazione di misure cautelari nei confronti di 15 persone, tre delle quali agli arresti domiciliari (due amministratori pubblici e un noto imprenditore) e le restanti (pubblici ufficiali, imprenditori e professionisti) sottoposte a misure di natura interdittiva.

Tutti sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di gravi reati contro la Pubblica Amministrazione, la “par condicio imprenditoriale”, la Fede Pubblica ed il Patrimonio. 

I dettagli dell’operazione verranno resi noti durante la conferenza stampa indetta per le ore 10.30 di oggi presso la procura di Foggia.

Resta aggiornato su Facebook, clicca qui -> http://www.facebook.com/immediatonet





Change privacy settings