Festival del Nerd, i ragazzi di Casa Surace al GrandApulia. “Noi che abbiamo scelto di restare al sud”

Super attesa per la factory e casa di produzione nata del 2015 da un gruppo di amici e coinquilini, una famiglia allargata da 2 milioni di fan sul web

La fuga di cervelli al centro della quinta edizione del Festival del Nerd. Questa mattina super ospiti dell’evento sono stati i ragazzi di Casa Surace che, presso l’area palco del Grandapulia hanno partecipato alla premiazione del Nerd Short Film Contest.  Casa Surace è una factory e casa di produzione nata del 2015 da un gruppo di amici e coinquilini. Ma soprattutto una famiglia allargata da 2 milioni di fan sul web. Le radici ed i valori del Sud, gli stereotipi da smontare, la vita dei piccoli paesi, i comportamenti, il rapporto tra studenti fuorisede, gli usi e i costumi culinari e non, vengono mixati e rielaborati in sketch e video ironici che hanno dato vita ad una vera e propria social community online. Si tratti di ricette tutorial, esperimenti sociali o sketch comedy poco importa, l’importante è fare gruppo. Il lavoro di Casa Surace sui video trae ispirazione dal mondo del cinema e del teatro ma anche e soprattutto dai nuovi linguaggi della rete in perenne mutazione, mantenendo però la giusta dose di spontaneità e puro divertimento. Ad oggi Casa Surace ha totalizzato più di 400 milioni di visualizzazioni su Facebook e YouTube ed ha collaborato con i più importanti brand nazionali ed internazionali, sempre più interessati a nuove forme di collaborazione online.

Sempre oggi, super ospite del Festival del Nerd Favij, lo youtuber più seguito d’Italia. Per gli amanti del cinema e del teatro si è tenuto un talk con l’attore e professore Max Mazzotta. Domani invece, sarà possibile partecipare a un talk e a una sessione di doppiaggio live con Simone Lupinacci, divenuto famoso per le interpretazioni di personaggi come Midoriya di My Hero Academia.