Serie B, Tar Lazio sospende annullamento playout. Destino Foggia Calcio “appeso” al caso Palermo

Se dovesse essere confermata la retrocessione, sarebbero satanelli e Salernitana a giocarsi lo spareggio per la permanenza tra i Cadetti

Il Tar del Lazio sospende l’annullamento dei playout e ora il destino del Foggia Calcio dipende dalle decisioni che verranno prese sul caso del Palermo. La Corte Federale si dovrebbe riunire oggi pomeriggio alle ore 14.00 e, forse, già in serata emettere un verdetto.

I legali del club rosanero puntano, infatti, alla conversione della retrocessione in una robusta penalizzazione che non produrrebbe effetti sulla graduatoria in chiave playoff. I siciliani resterebbero fuori dagli spareggi promozione ma conserverebbero la categoria, mandando Salernitana e Venezia al playout. Se invece dovesse essere confermata la retrocessione, sarebbero Foggia e Salernitana a giocarsi lo spareggio per la permanenza tra i Cadetti.

Terminato il primo round interlocutorio al Tar del Lazio, la palla ora passa alla Corte d’Appello Federale chiamata a decidere il destino del Palermo.

Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/immediatonet





Change privacy settings