Etica ed educazione stradale a scuola: le regole della Polizia di Stato alla “Da Feltre-Zingarelli”

Alla presenza di una nutrita quanto attenta platea di studenti, il Comandante Romeo delle Noci, ha spiegato ai ragazzi quali sono le norme del Codice della Strada che possono salvare la vita

Ieri mattina, presso l’Auditorium dell’Istituto Comprensivo Statale “Da Feltre-Zingarelli”, si è parlato di Etica ed Educazione Stradale, dalla conoscenza dell’educazione civica si possono creare e formare nuove generazioni più consapevoli dell’importanza di non mettere a rischio la vita propria e altrui. Alla presenza di una nutrita quanto attenta platea di studenti, il Comandante della Polizia Locale di Foggia Dirigente Superiore Romeo delle Noci, con l’illustrazione di alcune slide, ha spiegato ai ragazzi quali sono le regole del Codice della Strada che possono salvare la vita. Ad arricchire la giornata anche l’intervento di Paolo Di Fonzo, moderato da Nicola Cintoli. L’evento rientra nel progetto distrettuale “Conversazioni Etiche, siate di Ispirazione, Rotary distretto 2120, Mente e Cuore per la Solidarietà”.

Al termine della manifestazione gli studenti hanno donato al Corpo di Polizia Locale un lavoro che rappresenta le cinque regole da seguire: mai mettersi alla guida quando si è stanchi, controllare sempre l’efficienza del veicolo, non usare il telefono cellulare mentre si guida, rispettare i segnali stradali e, infine, non guidare mai quando il proprio stato psicofisico è alterato.





Change privacy settings