Altro che DUC, commercianti foggiane furiose: “Manca la luce e i marciapiedi sono rotti. Dimenticate la realtà!”

La protesta nella sala Fedora del Teatro Umberto Giordano, durante la presentazione del Distretto Urbano del Commercio. “Per noi progetto bocciato, pensiamo al fondamentale!”

È stato presentato oggi, dopo l’ampia anticipazione de l’Immediato, il Duc (Distretto Urbano del Commercio) che regolamenterà la gestione delle politiche urbane di riqualificazione del commercio. Costituito da Comune di Foggia, Confesercenti Puglia e Confcommercio Foggia, il Duc ha l’intento di migliorare i servizi al cittadino e si propone da subito di far rete con le realtà del territorio ed impegnarsi in importanti proposte progettuali condivise.

La presentazione del Duc

Il dirigente Paolo Affatato ha presentato gli interventi, dal grande centro pedonale alle velostazioni fino ai progetti di riqualificazione di Via della Repubblica, del Candelaro e del Cep, ma le commercianti presenti nella sala Fedora del Teatro Giordano si sono ribellate. “Partiamo dalla base, qui manca la luce, gli alberi sono una foresta, abbiamo i marciapiedi rotti e i cassonetti davanti alle vetrine, ma vi siete dimenticati della realtà? Il suo progetto è bocciatissimo, pensiamo al fondamentale!”





Change privacy settings