Foggia, arrivano finalmente i lavori di messa in sicurezza a viale Sant’Alfonso de’ Liguori

Definito da molti il vialone della morte per i diversi incidenti mortali e i pedoni che hanno perso la vita, la strada avrà presto una fermata Ataf e uno spartitraffico. Rignanese: “Tanti gli sforzi per una migliore vivibilità”

Lavori massicci da questa mattina a Foggia in Viale Sant’Alfonso Maria de’ Liguori, definito da molti il vialone della morte, non solo per la vista Cimitero, ma per le diverse morti, gli incidenti e i tamponamenti che si susseguono, a causa della velocità assai sostenuta degli automobilisti in transito.

Da mesi i residenti aspettano delle soluzioni. Negli anni sono stati spostati i cassonetti, per evitare gli attraversamenti stradali divenuti pericolosissimi. Oggi dopo le numerose segnalazioni da parte dei cittadini, finalmente sono partiti i lavori di messa in sicurezza del Viale, che vede anche la presenza della Scuola Media Statale “Dante Alighieri”. Esprime grande soddisfazione il consigliere comunale e delegato alla Pubblica Illuminazione Pasquale Rignanese, che era stato incaricato della questione dal comitato di quartiere. “Dopo numerosi sforzi, finalmente un altro traguardo raggiunto da questa amministrazione comunale, sempre molto attenta alle esigenze dei cittadini. Un ringraziamento va al Sindaco Franco Landella e al dirigente alla viabilità Romeo Delle Noci. Avevo più volte sottolineato come fosse centrale e dovuto questo intervento, riguardante un aspetto primario, cioè la sicurezza. Già nelle prossime settimane saranno terminati i lavori di messa in sicurezza, invece in autunno avverrà l’installazione delle fermate dei mezzi pubblici dell’Ataf”.

I residenti dal loro canto hanno avuto parole di apprezzamento per la le strisce pedonali. Il quartiere edificato negli anni Ottanta sta invecchiando e molti abitanti avevano richiesto il ripristino dei dossi per fare decelerare gli automobilisti che corrono all’impazzata in entrambi i sensi di marcia. La soluzione potrebbe essere trovata in un piccolo spartitraffico che eviterebbe il malvezzo del sorpasso.





Change privacy settings