Viaggio tra le opere di Euripide e Sofocle: il liceo “Volta” di Foggia al Teatro Greco di Siracusa

L’iniziativa si inserisce nella sesta edizione del Progetto dell’istituto foggiano denominato “La scuola va a teatro”, un’esperienza che permette di coniugare la cultura classica e l’arte con il paesaggio mozzafiato della Sicilia.

Anche quest’anno il Liceo scientifico “Alessandro Volta” di Foggia vive un’indimenticabile esperienza: il viaggio in Sicilia finalizzato alla partecipazione a due opere teatrali rappresentate nel meraviglioso scenario del Teatro Greco di Siracusa. Le opere, Eracle di Euripide ed Edipo a Colono di Sofocle,sono curate dall’Istituto Nazionale  del Dramma Antico. L’iniziativa si inserisce nella sesta edizione del Progetto del liceo foggiano denominato “La scuola va a teatro”, un’esperienza che permette di coniugare la cultura classica e l’arte con il paesaggio mozzafiato della Sicilia. Il viaggio è denso di appuntamenti e tappe culturali e i ragazzi torneranno a casa emozionati dalle esperienze vissute e felici per l’opportunità avuta.

Il viaggio di istruzione è sostenuto ed incoraggiato totalmente dal Dirigente del Liceo, Gabriella Grilli, sempre pronta a cogliere per i suoi studenti nuovi stimoli culturali. Il Dirigente si avvale della collaborazione dei docenti che preparano adeguatamente e accompagnano i ragazzi in questa avventura. La prima volta di questo progetto risale al 2012, quando da una proposta della docente di italiano Raffaella Basso, responsabile del progetto, si decise che una scuola moderna e protesa verso il futuro dovesse rinsaldare il legame con il passato e la tradizione, attraverso la rivalutazione dei classici e del teatro antico che presenta tematiche estremamente attuali. Come sempre il Liceo Volta pensa a tutto tondo: la scienza e la tecnologia si levano verso l’alto sostenute dalla cultura umanistica.