Foggia, ecco Beretta dal Milan. “L’entusiasmo di questa piazza ci aiuterà”

Esattamente una settimana fa da Castel Di Sangro, Giovanni Stroppa manifestava l’intenzione di affiancare un giocatore al bomber Fabio Mazzeo. Ecco che sette giorni dopo, la società rossonera fa sapere – tramite una nota stampa – di aver acquisito a titolo definitivo dall’AC Milan il diritto alle prestazioni sportive di Giacomo Beretta, attaccante, nato a Varese il 14 marzo 1992.

“Sono felicissimo di essere arrivato in questa piazza molto importante, le impressioni sono tutte positive, ho conosciuto il mio nuovo gruppo, un gruppo affiatato e assolutamente positivo” – queste le prime parole del neo acquisto -. Cresciuto nelle giovanili del Milan all’epoca allenati proprio da Stroppa, Beretta ha vinto nel 2010 la Coppa Italia Primavera. “Ho un bel ricordo di quel momento, eravamo una squadra davvero forte”.

Giacomo, da poche ore in rossonero si fa già chiamare da tutti i suoi compagni “Jack”. Il 1º maggio 2011 ha esordito in A con il Milan contro il Bologna. Nel suo score si contano 54 presenze in C, con Lecce e Pavia, e 102 presenze in B con le maglie di Virtus Entella, Pro Vercelli, Juve stabia, Ascoli e Carpi. 24 i gol all’attivo in carriera. In Nazionale conta 15 presenze e 10 gol con la maglia dell’Under 17, con cui conquistò il bronzo agli Europei in Germania del 2009, e poi 16 presenze e 10 gol con l’Under 20 e 7 presenze e 1 gol con l’Under 19.

Beretta, dopo aver riabbracciato mister Stroppa, è subito a lavoro. “Quello di B sarà un campionato lungo, tra alti e bassi. Questa piazza però, con il suo entusiasmo, ci aiuterà. Sono sicuro che il campo farà la differenza”. Il calciatore ha firmato con il Foggia un contratto fino al 30 giugno 2019.





Change privacy settings