Sbarco di profughi tra Vieste e Mattinata, in 36 giunti dal Medioriente

Terzo sbarco di profughi nel giro di un mese e mezzo sul Gargano. Nella notte, 36 mediorientali tra siriani, iraniani e iracheni, sono stati individuati lungo la litoranea tra Vieste e Mattinata. Presenti nel gruppo anche 12 minorenni.

I migranti, sbarcati su una spiaggia tra Baia dei Campi e Porto Greco, sono stati soccorsi dalla Protezione civile e trasferiti in un palazzetto dello sport a Vieste. Successivamente dovrebbero dislocati in strutture d’accoglienza della zona. Le condizioni di salute dei 36 profughi sono buone.



In questo articolo: