Migliaia di visitatori per il Natale a Candela, successo per la Casa di Babbo Natale

15380478_1635247379834240_6012173828710293281_n

Babbo Natale da qualche anno ha preso casa nel Palazzo Ripandelli di Candela, e nel solo ponte dell’Immacolata migliaia di persone provenienti da Puglia, Campania e Basilicata hanno deciso di fargli visita.
Tantissime le presenze che ha registrato in poco più di dieci giorni di apertura la manifestazione natalizia “Candela il paese del Natale”, l’evento organizzato dal Comune di Candela in collaborazione con l’Associazione Turistica ProLoco.
L’evento voluto dal sindaco di Candela, Nicola Gatta, che ha deciso di puntare sulla destagionalizzazione degli eventi culturali e turistici mirando al target delle famiglie, proseguirà per tutto il mese di dicembre e si concluderà il 6 gennaio con un grande evento finale in p.zza Plebiscito. “Circa tre anni fa quasi per gioco abbiamo iniziato l’allestimento della ‘Casa di Babbo Natale’ – chiosa Gatta -, volevamo rendere speciale il Natale dei nostri bambini, valorizzando nel contempo il seicentesco Palazzo Ripandelli, da allora con poche risorse ma tanta passione abbiamo allestito l’intero palazzo, studiando ogni minimo dettaglio, dall’arredamento alle luci e i tanti visitatori di questi giorni premiano il grande lavoro svolto in questi anni”. “Per le piccole realtà come la nostra – continua -, un flusso di turisti di questa portata permette alle attività commerciali di lavorare anche durante l’inverno e non solo nel periodo estivo, stessa cosa dicasi per i tanti hobbisti che hanno arricchito il mercatino di Natale in perfetto stile Trentino che proseguirà anche nel prossimo fine settimana del 16, 17 e 18 dicembre”.
La “Casa di Babbo Natale” riaprirà i battenti giovedì 15 dicembre, alle ore 10, pronta ad accogliere ancora migliaia di famiglie e una moltitudine di bambini in trepidante attesa di incontrare il nonnino più famoso del mondo.