Boom di sequestri nell’estate del Gargano, bazar abusivi lungo la costa. Vigili in azione a Vieste

image

Continuano senza sosta i controlli della Polizia Municipale a Vieste. Un weekend intenso dunque, in cui sono stati sequestrati centinaia di capi di abbigliamento, bigiotteria, articoli da mare, veri e propri bazar abusivi sull’arenile e anche per le vie cittadine.

Sequestrata anche un’autovettura che si aggiunge dunque ai due furgoni sequestrati la settimana scorsa. A tal proposito va segnalato che nel caso di operatori su aree pubbliche, la chiusura è integrata dal sequestro cautelare delle attrezzature e delle merci e alla successiva confisca delle stesse, nonchè degli automezzi usati dai sanzionati, ai sensi della legge 24 novembre 1981, n. 689 questo è quanto disposto dall’articolo 61 comma 4 della Legge Regionale 16 Aprile 2015 n. 24 “Codice del Commercio 2015 Puglia”.

Altri sequestri sono stati messi in atto questa mattina. Le attività di controllo sono estese a 360 gradi.
Saranno controllati esercizi di vicinato e pubblici esercizi di somministrazione alimenti e bevande. I controlli dureranno per tutta la stagione estiva e non solo.

Chiunque intende fare delle segnalazioni può rivolgersi direttamente agli agenti in servizio
o recarsi personalmente in ufficio. In alternativa è possibile telefonare al numero 0884.708014



In questo articolo: