Ambulanti nelle spiagge, inizia attività di contrasto sul Gargano. Sequestri a Vieste

ambulanti spiagge

ambulanti spiaggeNel corso di un servizio mirato, volto alla prevenzione e repressione di reati in genere, la polizia municipale di Vieste, sull’arenile “Lungomare Europa” già dalle prime ore del giorno ha effettuato controlli sugli extracomunitari che effettuano commercio su area pubblica in forma itinerante.

I marescialli maggiori Gennaro Azzarone e Gaetano Dimauro e gli agenti Pietro Riccardi e Sergio Fabrizio hanno chiuso in una morsa alcuni operatori di nazionalità marocchina effettuando controlli a tappeto, avvalendosi della collaborazione del servizio manutenzione del Comune di Vieste e anche di alcuni imprenditori che hanno messo a disposizione personale e mezzi.
E’ stato utilizzato un trattore per trasportare tutta la merce sottoposta a sequestro finalizzato alla confisca, consistente in capi di abbigliamento, giocattoli, attrezzatura per il mare di vario genere.

Sui luoghi è intervenuto il comandante Michele Manzi che ha coordinato brillantemente le operazioni. E’ stato informato subito il sindaco, Giuseppe Nobiletti che si è complimentato con il personale per il lavoro svolto. La polizia municipale di Vieste durante la stagione estiva effettuerà giornalmente controlli di questo tipo confidando nella collaborazione di tutti.



In questo articolo: