Nuovo direttore sanitario all’Asl di Foggia, nominato Antonio Battista. È tra i massimi esperti di sanità in Puglia

antonio battista

Sarà Antonio Battista il nuovo direttore sanitario dell’Asl di Foggia. A nominarlo con la delibera numero 248 del 14 marzo scorso il direttore generale Vito Piazzolla. L’ex manager degli Ospedali Riuniti della direzione Moretti sostituirà dunque l’uscente Luigi Pacilli, scelto dall’ex dg Attilio Manfrini dopo un lungo periodo a Casa Sollievo della Sofferenza. Battista è considerato uno dei massimi esperti della sanità pugliese, per questo lavora costantemente con la Regione Puglia e con il ministero della Salute. Oltre agli incarichi in via Luigi Pinto, è stato direttore sanitario dell’ospedale Niguarda Ca’ Grande di Milano e del Policlinico di Bari dal 1996 al 2001.

Ha già avuto modo di lavorare all’interno dell’azienda sanitaria locale, sempre negli anni Novanta, prima all’Asl Foggia 2 a Manfredonia e Cerignola, poi come capo servizio organizzazione e gestione tecnico sanitaria dei servizi ambulatoriali del Tommaso Russo di Cerignola. Tra gli incarichi maggiori, l’incarico di esperto del Ministero della Salute per lo svolgimento di attività a supporto del Sistema nazionale di verifica e controllo sull’assistenza sanitaria (SiVeAs) nei compiti inerenti il monitoraggio, l’indirizzo e l’affiancamento delle Regioni in Piano di Rientro con particolare riferimento all’affiancamento alle Regioni su aspetti di valutazione delle reti assistenziali e sugli aspetti di organizzazione del personale nelle Aziende sanitarie nonché alla definizione di standard quali-quantitativi per gli incarichi di Unità Operative Semplici, Unità Operative Complesse, posizioni organizzative e funzioni di coordinamento.