Carrello si stacca da suv e provoca tragedia, così è morta la piccola Denise. 6 anni di Termoli

310x0_1459195232593

Una bambina di sei anni (e non dieci come inizialmente comunicato alla stampa) è morta e cinque persone, tra le quali il padre e il fratello della piccola, sono rimaste ferite nell’incidente di ieri mattina sul Gargano. Coinvolti tre automezzi sulla statale garganica 693 a scorrimento veloce Vico del Gargano-Lesina, vicino a San Nicandro Garganico. La vittima è Denise Stoduto di Termoli (anche sul nome ci sono state discordanze rispetto alle comunicazioni iniziali). Era a bordo di una Fiat Punto con il padre 35enne originario di Poggio Imperiale e il fratello di 7 anni, entrambi gravemente feriti. La loro auto è stata centrata dal carrello di un suv Jeep Cherokee dopo la collisione tra quest’ultimo veicolo e una Volkswagen Polo che procedeva in senso opposto.
Oltre ai familiari della bambina, gli altri feriti sono una donna e due bambini che erano sulla Jeep. Illeso il conducente della Polo. I feriti sono stati ricoverati nell’ospedale Casa sollievo della sofferenza di San Giovanni Rotondo, alcuni dei quali trasportati con l’Elisoccorso.