Stilista foggiano a Sanremo 2016, Francesco Salerno ancora protagonista dopo l’exploit con Anna Tatangelo

Francesco Paolo Salerno
Anna-Tatangelo-675x905
Tatangelo vestita da Salerno a Sanremo 2015

C’è anche Foggia a Sanremo 2016. La kermesse canora, al via stasera su Rai 1, coinvolge lo stilista Francesco Paolo Salerno, nato nel capoluogo dauno 37 anni fa. Salerno approda per la seconda volta a Sanremo dopo l’enorme successo dello scorsa edizione quando vestì Anna Tatangelo. Stavolta, invece, torna per vestire una delle artiste più giovani e seguite del panorama musicale italiano: Deborah Iurato, protagonista della gara in coppia con Giovanni Caccamo. “Ma non sarò sexy come la Tatangelo – ha detto la cantante – perché non me lo posso proprio permettere”.
Lo stilista ha disegnato appositamente per lei gli abiti couture con cui calcherà il palcoscenico italiano più prestigioso, quello del 66esimo Festival della canzone italiana.

Come detto, Salerno ha raggiunto la ribalta nazionale esattamente un anno fa disegnando e creando gli abiti per la Anna Tatangelo. “Ogni immagine nella testa dello stilista diviene struttura – si legge sulla sua biografia -, taglio, proporzione, avvolge una donna eterea, con influenze moderne, illusioni senza confini, con alcuni imprescindibili must. I continui viaggi in giro per il mondo, che lui stesso definisce emozionali, completano il profilo avanguardista dello stilista”.

Sento la necessità di rivolgere la mia attenzione alla sperimentazione – racconta sul suo sito -, sia con la materia che con la costruzione, per misurarmi con forme e volumi sempre più essenziali e definiti, per evolvermi, per cercare indefinizione e infinita’… la Donna”.