Puglia, chili di eroina viaggiano sulla Statale 16. Arrestato un giovane incensurato

6492_IMG_3148Nella giornata di ieri i finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Lecce hanno arrestato un uomo che trasportava a bordo della propria autovettura 3,5 chili di eroina. Nel targo pomeriggio, una pattuglia impegnata nei servizi predisposti per contrastare il consumo di droga lungo le coste salentine, sulla S.S. 16, in direzione Maglie, notava il transito di un’autovettura Ford Ka che procedeva con velocità eccessivamente moderata rispetto al resto della circolazione stradale.

I finanzieri, insospettiti, procedevano pertanto al fermo del veicolo, all’altezza dello svincolo per Caprarica–Lizzanello. All’interno dell’autovettura identificavano M.S., 25 anni, incensurato, di Cavallino. L’attenzione delle Fiamme Gialle si soffermava immediatamente su un voluminoso involucro adagiato sul sedile anteriore destro dell’auto, risultato contenere ben sette pani di eroina, del peso complessivo di 3,587 chilogrammi, per un valore di oltre centocinquantamila euro. Conseguentemente il giovane veniva tratto in arresto e tradotto presso il Carcere di Lecce a disposizione dell’autorità giudiziaria.