Un insospettabile con fucile a canne mozze nascosto in un box. 25enne in manette a Stornara

Sorpreso in flagranza di reato Giuseppe Fuoglio, 25 anni di Stornara, incensurato. Il giovane dovrà rispondere di detenzione illegale di arma e ricettazione. I carabinieri, durante mirati servizi finalizzati a reprimere l’uso illegale di armi nella Provincia di Foggia, hanno eseguito una perquisizione dei locali all’interno dell’autoparco in uso a Fuoglio, ubicato a Stornara in località “Case sparse” sulla strada provinciale 83. I militari, grazie ad alcuni indizi raccolti precedentemente, erano convinti che il 25enne potesse occultare illegalmente delle armi.

FUOGLIO GiuseppeInfatti, all’interno di un box adibito a deposito di materiale ferroso, i carabinieri hanno trovato, occultato all’interno di uno zaino appoggiato su un soppalco, un fucile canne mozze calibro 12, modificato per aumentarne la potenzialità offensiva e per agevolarne il porto e l’occultamento. Insieme all’arma sono state trovate anche 12 cartucce dello stesso calibro. Il giovane stornarese ha tentato di difendersi spiegando ai carabinieri di averlo trovato per caso. I successivi accertamenti hanno permesso di stabilire la provenienza illecita dell’arma, provento di un furto commesso il 19 maggio 2014. 



In questo articolo: