Preso Marco Quarta l’assassino di Carmela Morlino. L’uomo è stato arrestato a Rovigo

Beccato a Rovigo Marco Quarta, l’uomo ricercato dai carabinieri per l’omicidio dell’ex moglie, Carmela Morlino, originaria di San Giovanni Rotondo. Quarta è stato arrestato dai carabinieri di Rovigo all’esterno del centro commerciale La Fattoria, mentre stava salendo sulla sua Skoda, la macchina con cui si era dato alla fuga dopo l’omicidio. Secondo le prime informazioni, si era recato nel supermercato per comprare generi alimentari. E’ stata una donna a chiamare il 112, dopo essersi convinta della forte somiglianza dell’uomo con le immagini del ricercato mostrate anche in tv.

Posti di blocco stradali, controllo del cellulare dell’uomo, delle carte bancarie e segnalazioni in tutta Italia più un elicottero a sorvolare i boschi erano state le misure predisposte nei giorni scorsi per tentare di bloccare la fuga di Quarta.

La Morlino era morta davanti casa, dove si trovava coi due figli piccoli, a Pergine Valsugana in Trentino. Quarta, nato a Novara, venne già denunciato per maltrattamenti contro la donna l’estate scorsa quando lui aveva avuto il divieto di avvicinarsi a lei. Divieto violato, a cui erano seguiti i domiciliari e anche un avviso orale.