“Opportunità di lavoro nel turismo a Manfredonia”. Bando per giovani da 18 a 29 anni

Il turismo si evolve e genera sempre nuove opportunità economico-occupazionali. In questa direzione è fondamentale la formazione non solo riservata a chi vuol intraprendere una nuova esperienza, ma anche per gli addetti ai lavori impiegati da anni nel settore.

Il turismo si evolve e genera sempre nuove opportunità economico-occupazionali. In questa direzione è fondamentale la formazione non solo riservata a chi vuol intraprendere una nuova esperienza, ma anche per gli addetti ai lavori impiegati da anni nel settore.  “Manfredonia Turismo”, infatti, informa che in questi giorni l’Irapl, ente di formazione di Manfredonia, ha pubblicato un bando per il corso di “Organizzatore del Tempo libero”, che nello specifico si occuperà di forgiare “Tecnici delle attività d’ideazione e gestione di attività ricreative e culturali, organizzazione del tempo libero e accoglienza del cliente”.
Tale figura professionale provvede a creare e gestire attività ricreative e culturali, accoglie la clientela ed offre servizi di assistenza ed organizzazione del tempo libero. Intrattiene gli ospiti di una struttura, organizza e gestisce attività ludiche, sportive e culturali sul territorio dove si inserisce lavorativamente. Opera generalmente all’interno di villaggi turistici, grandi strutture ricettive, campeggi, residence, navi da crociera, stabilimenti balneari e più in generale in località di villeggiatura.
“Per una città che sta puntando e credendo nuovamente nel segmento turistico è fondamentale potenziare i servizi di accoglienza ed assistenza agli ospiti – dichiara Michele De Meo, presidente di ‘Manfredonia Turismo’ -. Queste nuove figure professionali possono garantire una bella chance occupazionale per molti giovani che hanno voglia di valorizzare il proprio talento artistico e di stare a contatto con la gente. Nel nostro comprensorio non ci sono ancora realtà simili e le strutture sono costrette a cercare nelle regioni limitrofe per soddisfare le proprie esigenze organizzative”. I destinatari di questo bando sono 18 giovani diplomati fino a 29 anni (29 anni e 364 giorni). Potranno partecipare al corso inoccupati, disoccupati e lavoratori che potranno partecipare compatibilmente con gli orari di lavoro. Il corso di formazione ha una durata di 600 ore di cui: 400 di formazione d’aula e di laboratorio e 200 ore di stage. Le attività formative si svolgeranno presso la sede dell’Irapl, Via Bartolomeo D’Onofrio, 72.
Agli allievi effettivi non residenti nel Comune della sede di svolgimento del corso saranno rimborsate le spese di viaggio opportunamente documentate e certificate.