Si continua a cercare il 70enne Vincenzo Blenx. Oggi vertice in prefettura con i sindaci del Gargano

Sono riprese poco prima delle 9 le ricerche di Vincenzo Blenx, 70enne disperso nel mare antistante la cittadina di Peschici. Dell’uomo non si hanno notizie da ieri mattina, quando è stato trascinato, mentre si trovava alla guida della sua auto, dalla furia dell’acqua durante il violento nubifragio che si è abbattuto su tutto il Gargano.

Sono riprese poco prima delle 9 le ricerche di Vincenzo Blenx, 70enne disperso nel mare antistante la cittadina di Peschici. Dell’uomo non si hanno notizie da ieri mattina, quando è stato trascinato, mentre si trovava alla guida della sua auto, dalla furia dell’acqua durante il violento nubifragio che si è abbattuto su tutto il Gargano. Le operazioni, condotte da sommozzatori dei vigili del fuoco e dalle altre forze dell’ordine e dai volontari, sono supportate da un elicottero del Corpo forestale dello Stato.

La situazione meteo è migliorata. Intanto, secondo quanto riferito dalla Protezione civile della Regione Puglia, ci sono 35 famiglie di sfollati a San Marco in Lamis e 5 a Rignano Garganico per il pericolo frane e smottamenti. Quaranta persone, per la maggior parte turisti, sono state evacuate a Vieste e portate in strutture più sicure. Circa 45 gli abitanti evacuati da San Giovanni Rotondo.

La situazione della viabilità stradale è ancora molto critica: interrotti molti assi principali e secondari in tutto il territorio e anche un tratto della ferrovia è chiusa. Non si circola, ad esempio, sulla strada a scorrimento veloce 693 interrotta in più punti e sulla statale 89, interrotta ad esempio al bivio di Ischitella.

Ieri le squadre Enel e dell’Acquedotto pugliese hanno operato su Peschici per il ripristino dell’energia elettrica e il conseguente ripristino dell’erogazione dell’acqua. Evacuato in elicottero un nucleo di quattro persone dal Villaggio Moresco di Peschici, portate all’ospedale di San Giovanni Rotondo. Questo pomeriggio alle 16 nella prefettura di Foggia, il capo della Protezione Civile Franco Gabrielli, Vendola, Minervini e Latella incontreranno i sindaci dei comuni garganici per esaminare la situazione dei territori colpiti e individuare le iniziative da attuare.





Change privacy settings