Fuggono al posto di blocco poi spiegano il motivo: “Era solo per il gusto di farlo”

A Cerignola, i carabinieri hanno tratto in arresto in flagranza di reato Antonio Curci, 22 anni e Andrea Antonio Marano, 22 anni, responsabili del reato di resistenza a pubblico ufficiale.

A Cerignola, i carabinieri hanno tratto in arresto in flagranza di reato Antonio Curci, 22 anni e Andrea Antonio Marano, 22 anni, responsabili del reato di resistenza a pubblico ufficiale. All’invito dei carabinieri di fermarsi al posto di controllo, gli stessi, alla guida di un’autovettura Lancia Y, sono fuggiti percorrendo ad alta velocità strade in contromano e salendo sui marciapiedi. Allertati i rinforzi, i due sono stati bloccati. Il gesto dei due giovani sembra inspiegabile. Non sono stati trovati in possesso di armi o droga e i loro documenti erano in regola. Hanno dichiarato di aver ingaggiato la fuga solo per il “gusto di farlo”. Gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.