“Libera e di bella presenza” per insegnare inglese, manifesto sessista a San Severo

Singolare anche la richiesta delle immagini. Non basta una "foto tessera attuale", è necessaria "una a figura intera". Sdegno sui social



Gira sui social ed è diventato virale in poche ore, il manifesto di una “scuola privata di inglese” apparso sui muri di San Severo. “Cerchiamo praticante” è la scritta in alto a caratteri cubitali. A far discutere è soprattutto uno dei requisiti richiesti, definito addirittura “fondamentale” per l’assunzione: si cerca una praticante di “aspetto e bella presenza”.

Inoltre, considerato l’impegno full time, deve essere “libera da qualsiasi impegno familiare”. Singolare anche la richiesta delle immagini. Non basta una “foto tessera attuale”, è necessaria “una a figura intera”.

Non è invece necessario che sappia l’inglese, l’importante è che abbia passione per la materia e sia pronta ad affrontare “un adeguato periodo di formazione”. Il manifesto ha scatenato polemiche e sdegno.

Ultima modifica: 8 novembre 2018

In questo articolo


Partecipa alla conversazione