11 agosto, giornata da bollino nero sulla rete autostradale. Comportamento attento e prudenziale: i consigli

Massima concentrazione di traffico: dopo il weekend del 4 agosto, seppur non si siano registrate particolari criticità, a Foggia si è riunito il Comitato Operativo per la Viabilità per pianificare al meglio le azioni in vista del prossimo esodo



In data odierna si è tenuto presso la Prefettura di Foggia il Comitato Operativo per la Viabilità – C.O.V. -, cui hanno partecipato i rappresentanti delle Forze dell’Ordine, del Centro Operativo Autostradale della Polizia Stradale, della Provincia di Foggia, dell’ANAS Puglia Sezione di Foggia, della società Autostrade per l’Italia S.p.A.

Nel corso dell’incontro sono stati analizzati i flussi di traffico che hanno interessato questa provincia nella giornata del 4 agosto scorso (giornata definita dalla Società Autostrade per l’Italia da “bollino nero” – massima concentrazione di traffico), con la finalità di rendere più efficace la pianificazione delle azioni in vista del prossimo esodo estivo previsto per il giorno 11 agosto (altra giornata definita da “bollino nero” sulla rete autostradale), nonché per i rientri previsti negli ultimi due weekend di agosto e per il primo di settembre (“bollino rosso”- situazione di traffico critico).

E’ stato rilevato che lo scorso fine settimana non si sono registrate particolari criticità sulla rete stradale ed autostradale della provincia; verrà quindi assicurato anche nelle altre giornate di traffico intenso il potenziamento di tutti i servizi di vigilanza e controllo sulle strade da parte delle Forze di Polizia e dagli Enti gestori e proprietari delle arterie viarie.
Si invitano, comunque, gli utenti della strada ad adottare un comportamento attento e prudenziale durante la guida e, nel contempo, si consiglia di verificare scrupolosamente le condizioni del veicolo prima di mettersi in viaggio, di controllare la regolarità dei documenti di guida, di partire riposati, di non consumare alcool prima di mettersi alla guida o durante il viaggio, di effettuare soste frequenti in caso di lunghe percorrenze e di evitare, ove possibile, le giornate e le fasce orarie di punta, mantenendosi, in ogni caso costantemente aggiornati sulle condizioni della viabilità.

L’informazione all’utenza sarà assicurata in autostrada attraverso pannelli a messaggio variabile aggiornati in tempo reale sulle condizioni della viabilità, con il servizio web viabilità e traffico, con le App “My Way” e “My Way Truck”, con il portale televideo Rai e i collegamenti in diretta con i notiziari Ondaverde e Isoradio, nonché tramite le emittenti televisive e radiofoniche nazionali e locali, con gli Infomoving nelle Aree di Servizio.

Ultima modifica: 9 agosto 2018

In questo articolo


Partecipa alla conversazione