Positivo alla cocaina investe e uccide foggiano. Arrestato pirata della strada

Risulta positivo alla cocaina il marocchino di 33 anni arrestato a Sesto Fiorentino (Firenze) dopo aver travolto e ucciso con l’auto un passante. È quanto emerge dagli accertamenti tossicologici fatti all’ospedale di Careggi sull’uomo, ora nel carcere di Sollicciano per omicidio stradale e omissione di soccorso. Secondo ricostruzioni di carabinieri e polizia locale, il marocchino aveva …



Risulta positivo alla cocaina il marocchino di 33 anni arrestato a Sesto Fiorentino (Firenze) dopo aver travolto e ucciso con l’auto un passante. È quanto emerge dagli accertamenti tossicologici fatti all’ospedale di Careggi sull’uomo, ora nel carcere di Sollicciano per omicidio stradale e omissione di soccorso. Secondo ricostruzioni di carabinieri e polizia locale, il marocchino aveva causato alcuni minuti prima un altro incidente, il tamponamento di un’altra vettura dove sono rimasti feriti, in modo leggero, un uomo e una donna sempre a Sesto Fiorentino, in via Gramsci.

Non è chiaro se il nordafricano, sotto effetto di cocaina, abbia compreso di aver causato questo primo incidente. Tuttavia si è allontanato nella vicina via Togliatti, dove ha travolto, uccidendolo, Salvatore Stigliani, 58 anni, abitante a Sesto, originario della provincia di Foggia. La vittima si apprestava ad attraversare la strada.

ANSA

Ultima modifica: 20 febbraio 2018

In questo articolo