Ultima notte dell’anno allo Zac. Stroppa: “25 punti sarebbero un miracolo, poi rinforzi di esperienza”

Ultimo atto della prima parte del campionato di Serie B per i rossoneri di Giovannino Stroppa, impegnati domani sera, allo Zaccheria, contro il Frosinone. “Il Foggia ci arriva bene. A Salerno abbiamo fatto una prestazione importante sotto tanti aspetti – ha commentato questa mattina il tecnico rossonero -. Siamo consapevoli che ora finalmente le cose …



Ultimo atto della prima parte del campionato di Serie B per i rossoneri di Giovannino Stroppa, impegnati domani sera, allo Zaccheria, contro il Frosinone.
“Il Foggia ci arriva bene. A Salerno abbiamo fatto una prestazione importante sotto tanti aspetti – ha commentato questa mattina il tecnico rossonero -. Siamo consapevoli che ora finalmente le cose stanno andando come dovevano andare. È troppo importante fare punti domani sera. La partita col Frosinone può essere la fotografia di qualcosa di diverso che sta cambiando”.

Mercato e infortunati. “Vacca non sta bene, ha avuto un’influenza in questi giorni e per questo non sarà convocato. Fuori anche Gerbo e Mazzeo, rientra invece Nicastro. Out Guarna, Celli ed Empereur – ha comunicato Stroppa -.  Questo non è il momento di parlare del mercato. La mia volontà è di mettere dentro qualcuno di esperienza perché la mia squadra ha bisogno di maggior autostima e consapevolezza. Deli ad esempio, ha recuperato gradualmente. Ha delle caratteristiche non comuni, è una mezz’ala con la capacità di attaccare la porta come pochi”.

Il Frosinone. “C’è da considerare che è un avversario importante, sotto tutti gli aspetti, sopratutto per l’organizzazione di gioco – il pensiero del tecnico rossonero -. Bisogna fare la partita perfetta, senza commettere errori gratuiti. Serve applicazione e attenzione da parte nostra. Arrivare a 25 punti sarebbe un’impresa, un miracolo. Sarebbe vitale – ha dichiarato – anche perché negli ultimi due mesi sono stato obbligato a tirare fuori il meglio dai miei ragazzi per via dell’’infermeria sempre piena”.

Per l’ultima notte dell’anno allo Zaccheria non mancherà l’impeccabile cornice di pubblico. E Stroppa gondola. “ La prevendita è andata bene. Avverto serenità in città e lo sono anche io”.

Ultima modifica: 20 febbraio 2018

In questo articolo