Spazi gioco per i bimbi in ospedale, inaugurato il nuovo servizio dell’Asl di Foggia

È stato inaugurato alla presenza del direttore generale della Asl Foggia Vito Piazzolla il nuovo spazio ludico creativo annesso all’Ufficio vaccinale, all’interno dell’Ospedale “Masselli Mascia” di San Severo. Si tratta di uno spazio confortevole e a norma, finalizzato all’accoglienza di genitori e bambini nella fase precedente e successiva alle vaccinazioni. Un ambiente a misura di bambino, …



È stato inaugurato alla presenza del direttore generale della Asl Foggia Vito Piazzolla il nuovo spazio ludico creativo annesso all’Ufficio vaccinale, all’interno dell’Ospedale “Masselli Mascia” di San Severo. Si tratta di uno spazio confortevole e a norma, finalizzato all’accoglienza di genitori e bambini nella fase precedente e successiva alle vaccinazioni. Un ambiente a misura di bambino, nato dal progetto “Anche Spazio Ludico”. Alla sua realizzazione del progetto, hanno collaborato i professori e gli studenti del Liceo artistico Statale “E. Pestalozzi” di San Severo nell’ambito delle attività di Alternanza Scuola-Lavoro, coordinati dalla dottoressa in Architettura Sara Priore.

Un inteso lavoro di partecipazione che ha visto protagonisti, dalla progettazione alla realizzazione, le classi quinta AAF, quinta AAS, terza ARA, guidate dai docenti e professionisti Giovanni Del Vecchio, Paolo Cinquepalmi, Costantino Donnanno, Anna Rina Pollice. Le scelte progettuali hanno tenuto conto di una serie di fattori, in particolar modo le esigenze dell’utenza e la gestione dei flussi di affluenza. Il risultato è uno spazio che invita il bambino all’esplorazione, tra giochi e morbidi tappeti, grazie al sapiente connubio di forme e colori, dalle mongolfiere tridimensionali a parete, alle nuvole e farfalle sospese.

Vere e proprie opere d’arte, realizzate attraverso la combinazione di tecniche innovative di taglio laser, creatività e sapiente lavoro manuale dei giovani artisti. Per contribuire a rendere più accogliente l’ambiente, è stata realizzata dagli studenti una grande parete lavagna che, oltre a dominare lo spazio, consentirà ai bambini di rendere l’attesa divertente, dando sfogo alla propria creatività.

Ultima modifica: 20 febbraio 2018

In questo articolo